300 anni di storia italiana: I Bagni “Caronte” dei Fratelli Cataldi, a Sambiase

I clienti delle Terme Caronte che andranno alle terme l'8 dicembre 2016 troveranno i segnali inequivocabili di una grande festa intorno alla famiglia Cataldi, e scopriranno che si festeggia il compimento dei 300 anni d...

Terme di Porretta: "Riaperte dal 4 aprile. Inaugurazione sabato 9 aprile".

Sabato 9 aprile, alle ore 11 avrà luogo l'inaugurazione del rinnovato stabilimento delle Terme di Porretta e della nuova stagione termale. La società TEMA S.r.l., proprietaria delle Terme di Porretta, rivolge alle ist...

Parte da Chianciano Terme la campagna di Russia: UPMC a Moscow Med Show e Chiancia-Sì al MITT.

Parte da Chianciano Terme la campagna di Russia: UPMC a Moscow Med Show e Chiancia-Sì al MITT. Si promuove l'offerta turistica e termale attraverso il turismo sanitario, che punta ad attrarre clienti e pazienti russi. ...

Termalismo in Calabria: la Regione vuole investirvi attraverso i Fondi UE

La Calabria "considera quella termale, una grande risorsa per la regione". Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, sottolineando la volontà dell'Ente regionale di voler investire, attravers...

Terme di Fondargianus: nuova attenzione alle esigenze dei vegani

Il Grand Hotel Terme di Fordongianus, in provincia di Oristano, ha deciso di puntare – oltre che sulle acque e i fanghi termali – anche sul benessere a tavola.Non solo con un'ottima cucina tipica fatta di prodotti del te...

Biomedical SPA Innovation: Technology, Space and Environment

Innovazione tecnologica, Spazio e Ambiente, questi i temi dell'ultima call scientifica lanciata dalla Fondazione, che ha previsto quale unico partner di ricerca il Politecnico di Milano. Con due successive delibere, il...

  • 300 anni di storia italiana: I Bagni “Caronte” dei Fratelli Cataldi, a Sambiase

    Mercoledì 20 Aprile 2016 15:31
  • Terme di Porretta: "Riaperte dal 4 aprile. Inaugurazione sabato 9 aprile".

    Mercoledì 06 Aprile 2016 16:01
  • Parte da Chianciano Terme la campagna di Russia: UPMC a Moscow Med Show e Chiancia-Sì al MITT.

    Mercoledì 06 Aprile 2016 15:04
  • Termalismo in Calabria: la Regione vuole investirvi attraverso i Fondi UE

    Lunedì 04 Aprile 2016 11:54
  • Terme di Fondargianus: nuova attenzione alle esigenze dei vegani

    Lunedì 04 Aprile 2016 11:52
  • Biomedical SPA Innovation: Technology, Space and Environment

    Mercoledì 23 Marzo 2016 13:00

300 anni di storia italiana: I Bagni “Caronte” dei Fratelli Cataldi, a Sambiase

News

Mercoledì 20 Aprile 2016 15:31

alt

I clienti delle Terme Caronte che andranno alle terme l'8 dicembre 2016 troveranno i segnali inequivocabili di una grande festa intorno alla famiglia Cataldi, e scopriranno che si festeggia il compimento dei 300 anni dello stabilimento termale "Caronte", fondato da Giangaleano Cataldi nel 1716; ci sarà anche " Zolfolo", personaggio di un fumetto voluto da Emilio Cataldi, per accompagnare i bambini nella loro prima esperienza alle terme,raccontando le virtù curative delle acque termali.
La notevole storia dello stabilimento termale "Caronte", ricostruita da Nunzio Greco grazie alla decisione di Emilio Cataldi di aprirgli l'archivio storico della famiglia e di quello dello stabilimento termale, è frutto di un lavoro di scavo, di lettura e di sistemazione effettuato con la sensibilità e l'approccio propri delle ricercatrici e dei ricercatori dell'Istituto per la storia del Risorgimento Italiano, comitato di Napoli, alle ricerche sulla storia del turismo in Italia; in tale ambito, già nel 1998, Greco ha pubblicato "Acque e bagni termominerali nel Regno delle Due Sicilie: il caso Calabria". Da febbraio 2016, il racconto delle terme Caronte di Nunzio Greco è disponibile grazie a Rubbettino Editore, che ha pubblicato il libro "Patrioti, politici, imprenditori" La famiglia Cataldi e lo stabilimento termale Caronte tra '700 e '900.
Le 392 pagine, di gradevolissima lettura, raccontano che nel 1716 "nasce a Sambiase una nuova entità economica, lo stabilimento termale, e con essa nuove identità sociali: l'imprenditore termale che acquista le antiche sorgenti della badia dei SS. Quaranta Martiri trasformandole in moderno centro di cura e il curista termale un puro consumatore che sostituisce il pellegrino alla ricerca della salute, consumatore impuro di un'economia morale rassegnata a lasciare spazio al mercato". In parallelo prendono forma "la vita politica, le relazioni sociali, le scelte economiche e le motivazioni culturali di una famiglia di termalisti benestante ma normale", che ha sempre operato con attenta e concreta attenzione al consolidamento della posizione, economica e sociale, della famiglia ma che non ha mai smesso di guardare al contesto per viverne i fermenti evolutivi, da patrioti, da politici, da imprenditori. L'archivio storico e la fornita biblioteca di famiglia hanno fatto emergere la costante attenzione dei Cataldi agli aggiornamenti della ricerca scientifica chimica e medica del tempo, ma anche la loro partecipazione al cambiamento di un contesto socio-politico in lenta e continua evoluzione. Le sfide e le opportunità, le ambizioni, la voglia di partecipare alle trasformazioni in corso, il confronto con altre aree della penisola emergono dalle riflessioni sugli echi dei cambiamenti economici, sociali e politici che arrivano a Sambiase.
Buon compleanno alle Terme Caronte e congratulazioni alla famiglia di Emilio Cataldi, imprenditori termali, a Sambiase di Lamezia Terme dal 1716.

 

Terme di Porretta: "Riaperte dal 4 aprile. Inaugurazione sabato 9 aprile".

News

Mercoledì 06 Aprile 2016 16:01

alt alt

Sabato 9 aprile, alle ore 11 avrà luogo l'inaugurazione del rinnovato stabilimento delle Terme di Porretta e della nuova stagione termale.

La società TEMA S.r.l., proprietaria delle Terme di Porretta, rivolge alle istituzioni locali, alle autorità, alle associazioni attive nella vita civile, economica e culturale, ai cittadini tutti, l'invito alla partecipazione a questo evento di rilievo per le Terme di Porretta, con tutta la loro storia e le loro eccellenze partecipi della valorizzazione e della promozione dell'Appennino e dell'Alto Reno.

 

Il 16 aprile "Convegno Medico Specialistico"

La ripresa dell'attività delle Terme Porretta viene sottolineata anche dal Convegno Medico, dal titolo "Il ruolo delle terme nella prevenzione e nella riabilitazione: presente e futuro", che si terrà a Bologna il 16 aprile in Palazzo De' Toschi, aperto all'iscrizione di medici, farmacisti, infermieri, fisioterapisti ed altre figure professionali della sanità. Il Comitato Scientifico vede la presidenza del Prof . Sergio Coccheri, la Segreteria Scientifica della Dr.ssa Donatella Orlando e il coordinamento del Dr. Aspero Lapilli.

 

Le Terme di Porretta

Rinomate in Italia e all'estero per la peculiare qualità delle acque e le virtù terapeutiche che le rendono eccezionali, le Terme di Porretta si trovano immerse nel verde dell'appennino tosco-emiliano, facilmente raggiungibili dalle principali vie di comunicazione del nord e del centro Italia.
Per far recuperare la vitalità, sentirsi al meglio di sé, rigenerandosi nella tranquillità e nel fascino di una natura incontaminata, le Terme di Porretta promuovono cure, trattamenti, programmi nelle aree Salute&Natura ed Armonia&Benessere.

 

Salute&Natura

Note fin dall'antichità, le acque delle Terme di Porretta - sulfuree e salsobromojodiche - sono particolarmente indicate per la prevenzione, la cura e la riabilitazione; per trattare le patologie più diverse, dai disturbi artro-reumatici a quelli dermatologici, dalle affezioni respiratorie a quelle vascolari.
Le Terme di Porretta sono classificate come "1° livello Super" dalla Regione Emilia Romagna, a conferma della riconosciuta eccellenza delle nostre acque e dei nostri fanghi termali.
Di eccellenza è anche il Comitato Tecnico Scientifico. Formato da illustri specialisti della medicina italiana, garantisce le cure termali, individua i trattamenti più idonei, seguendo le prescrizioni di terapie e promuovendo la ricerca scientifica.

 

Armonia&Benessere

Il nostro Centro Benessere, circondato dalla natura, è immerso in un'atmosfera di profondo relax. Trattamenti, massaggi, percorsi di depurazione e detossinazione vengono proposti da personale qualificato, con tecnologie d'avanguardia. I prodotti naturali creati in esclusiva per le Terme di Porretta con le proprie acque e i propri fanghi termali garantiscono un risultato efficace e una sensazione di benessere.

  

Terme di Porretta

Via Roma, 5 - 40046 Porretta Terme (BO)

Tel. 0534/ 22062 - Fax: 0534/ 24260

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  - www.termediporretta.it

 

Parte da Chianciano Terme la campagna di Russia: UPMC a Moscow Med Show e Chiancia-Sì al MITT.

News

Mercoledì 06 Aprile 2016 15:04

alt alt

Parte da Chianciano Terme la campagna di Russia: UPMC a Moscow Med Show e Chiancia-Sì al MITT. Si promuove l'offerta turistica e termale attraverso il turismo sanitario, che punta ad attrarre clienti e pazienti russi.

Chianciano Terme – UPMC Italy e il Consorzio Chiancia-Sì hanno portato in Russia le loro offerte in campo turistico, termale e medico, partecipando al Moscow Med Show, la fiera del Turismo Medico di Mosca, e al Mitt, fiera internazionale per Viaggi e Turismo.
I turisti russi rappresentano da sempre un target privilegiato per la destinazione Toscana e la presenza a Mosca è stata quindi cruciale per lo sviluppo delle attività del Consorzio, delle Terme e di UPMC. Moscow Med Show, con 33 espositori provenienti da 19 paesi e oltre 2000 visitatori, è una piattaforma di incontro tra i rappresentanti internazionali del turismo medico e i loro potenziali clienti. Ogni anno infatti circa 70.000 cittadini russi si recano in altri Paesi per ricevere assistenza medica ed il numero risulta in costante crescita.
In occasione della fiera, UPMC ha creato nuovi contatti per il Centro di medicina preventiva di Chianciano Terme, ma allo stesso tempo ha favorito la conoscenza da parte di operatori russi dell'intera offerta territoriale, che comprende terme, cultura, enogastronomia e natura. Anche attraverso la collaborazione con le Ambasciate americana e italiana a Mosca e con l'ufficio italiano per il commercio estero, sono stati creati proficui contatti con numerose realtà e tour operators che si occupano di turismo medico.
Anche la partecipazione al MITT è stata sicuramente positiva: il pubblico si è mostrato molto interessato al benessere e al "buon vivere" della Toscana e di Chianciano Terme, quali destinazioni da preferire in Italia. Con i suoi 1852 espositori da 192 Paesi, la fiera è stata un'occasione per incontrare oltre 20 operatori turistici e medici presenti a Inermed, la sezione del Mitt dedicata appunto al turismo medico. Chianciano Terme si sta sempre più distinguendo da altre destinazioni simili e questo grazie al lavoro del Consorzio, in grado di offrire un prodotto completo e unitario molto attraente. Chiancia-Sì ha instaurato ottimi rapporti con i principali tour operators russi e giornalisti due dei quali già a Chianciano per un educational.
Chiancia-Sì (che raggruppa 27 hotels, terme di Chianciano, terme Immobiliare e UPMC) intende incrementare la qualità delle strutture alberghiere anche attraverso la partecipazione a Fiere internazionali, che permettono di presentare innovazione e tendenze di un territorio troppo silenzioso negli ultimi anni rispetto alle sue enormi potenzialità.

 

La FoRST sbarca in Russia

Lunedì 04 Aprile 2016 12:07

La Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale, che già si era affacciata all'estero per cofinanziare progetti di ricerca in Francia e negli USA, si è compiuto ora un vero salto di qualità: approdare nel mercato russo, dove il numero delle Terme presenti sul territorio della Federazione è altissimo: circa 5.000 stabilimenti. Realisticamente, volendo prendere in considerazione i Centri con le caratteristiche che in Italia si richiedono per elevarli al rango di "Terme", non si raggiungerebbero le 2.000 unità. Un numero comunque impressionante, che giustifica il clima si esaltante aspettativa che si respira in questi giorni in FoRST.


Il Ministero russo della Salute, particolarmente interessato alle nuove conquiste raggiunte in campo scientifico termale e, in particolare, al modo di lavorare della FoRST, ha invitato i vertici della Fondazione italiana al 2° Convegno scientifico internazionale "Health Resort and SPA Treatment", che si è tenuto al Cosmos Hotel di Mosca nei giorni 17 e 18 marzo 2016, per un approccio multidisciplinare di tutti gli aspetti (soprattutto in materia di prevenzione) dei trattamenti di patologie rilevanti sul piano sociale: dalla riabilitazione alla fango balneoterapia, che possano migliorare la qualità della vita e lo stato di salute psicofisico dei cittadini di tutta la Russia.


L'iniziativa, assieme al Ministero della Salute russo, è stata portata avanti anche dal "Russian Scientific Center for Medical Rehabilitation and Balneology": il grande centro di ricerca scientifica russo (è un intero palazzo nel quale lavorano moltissimi ricercatori, definito "impressionante" da chi l'ha visitato) al quale sembrano non mancare le risorse, ma piuttosto le metodologie per lanciare e gestire Bandi ricerca, di cui la FoRST ha invece una pluriennale e consolidata esperienza.
Non a caso negli ambienti vicini al Ministero della Salute italiano, si parla della possibilità – sulla quale lavorare – di giungere a un " Protocollo" di lavoro condiviso per avviare una proficua collaborazione tra le Istituzioni e i ricercatori di entrambi i Paesi.
Nel programma dei lavori del Convegno si sono susseguite relazioni e dibattiti su tutti gli aspetti del Termalismo: dalle analisi delle acque e delle proprietà e tipologie dei fanghi curativi fino agli aspetti legislativi e normativi del Business legati alla vita dei Centri termali e allo sviluppo economico dei territori in cui risiedono.

Termalismo in Calabria: la Regione vuole investirvi attraverso i Fondi UE

News

Lunedì 04 Aprile 2016 11:54

La Calabria "considera quella termale, una grande risorsa per la regione". Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, sottolineando la volontà dell'Ente regionale di voler investire, attraverso i fondi comunitari, nel settore del termalismo.
Parole che sono state accolte dai Centri termali regionali con grandissima soddisfazione. E, in particolare, dall'amministratore delegato delle Terme Sibarite, Mimmo Lione. "La nostra struttura – ha sottolineato - ha tutte le capacità per potersi espandere sempre di più, sino al raggiungimento di nuovi obiettivi, elementi che possono aumentare la visibilità dello stabilimento, tanto da poterlo sfruttare come vero e proprio attrattore turistico sul territorio"
Per Lione, "sarebbe opportuno dar vita in Calabria a un vero e proprio distretto termale, che metta insieme gli effetti curativi delle acque termali, la cura del benessere e l'offerta turistica, sostenendo il comparto termale, quale settore strategico dell'offerta turistica e territoriale locale, per i molteplici effetti connessi al termalismo terapeutico, al comparto sanitario, occupazionale, culturale e sulla promozione complessiva del territorio".
"Rilanciare il termalismo come cuore pulsante del benessere psicofisico – ha concluso l'amministratore delegato delle Terme Sibarite – significherebbe apportare alla nostra regione, nel campo turistico e non solo, una nota di valorizzazione dei territori". Per questa ragione, Lione ha proposto al Presidente Oliverio, "un incontro a breve favorendo la partecipazione di tutte le realtà termali calabresi, per discutere concretamente su idee progettuali di riposizionamento competitivo, con proposte solide e credibili che possono consentire alla Regione di attivare sin da subito dei nuovi bandi POR attinenti alle esigenze di reindustrializzazione del territorio e del termalismo calabrese".

 
 75 visitatori online
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
statuto

Calendario Eventi

Mese precedente Maggio 2016 Prossimo mese
D L M M G V S
week 18 1 2 3 4 5 6 7
week 19 8 9 10 11 12 13 14
week 20 15 16 17 18 19 20 21
week 21 22 23 24 25 26 27 28
week 22 29 30 31

Confindustria

confindustria

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

logo forst
logo_EBITERME_def
 
termeecamper
 
terme aperte 2016

Login - Area Riservata

Inserire il proprio nome utente e password, rispettanto i caratteri Maiuscoli/Minuscoli



Webmail

AddThis Social Bookmark Button

Version Iphone

Version Iphone by JoomTouch

Copyright © 2016 Federterme.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito