Dal 1° aprile la nuova gestione delle Terme di Arta affidata alla GIT di Grado

E' partita il primo aprile 22017  la nuova gestione delle Terme di Arta: la Grado Impianti Turistici Spa (GIT), costituita nel 2001 a maggioranza pubblica (Agenzia Turismo Friuli Venezia Giulia, Comune di Grado, Camera d...

Terme di Stabia: pubblicato il Bando per il rilancio

E' stato pubblicato il Bando che dovrebbe far ripartire il rilancio delle Antiche Terme di Castellammare di Stabia. L'amministrazione comunale punta alla riqualificazione del complesso, sollecitando una manifestazione d...

San Pellegrino Terme: il Mibact si è detto “non pregiudizionalmente contrario” al Casinò

"Preso atto della documentazione trasmessa dalla segreterie del ministro in merito alla richiesta di riapertura del Casinò di San Pellegrino Terme, non si esprime una pregiudizievole opposizione sul rilascio dell'autoriz...

Termalismo Attivo - 8 aprile 2017, Grand Hotel Riolo Terme

La Sala Murri del Grand Hotel delle Terme di Riolo ospiterà l'8 aprile 2017, promosso da eaptc (European association of patients and users of thermal centers) e da Terme di Riolo Bagni, l'incontro europeo sul tema"Termal...

Giornata Termale del Rene – Fiuggi, 9 marzo 2017

Il 9 marzo 2017 si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rene, un grande evento di sensibilizzazionesulle patologie renali. Le Terme di Fiuggi, così come da tradizione ormai consolidata, aderiscono all'event...

FoRST: per il VI Bando arrivato numero record progetti di ricerca

Grande e graditissima sorpresa all'ultima riunione del Consiglio Direttivo della FoRST, la Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale creata da Federterme/Confindustria  nel 2003, con lo scopo di promuovere e sostener...

  • Dal 1° aprile la nuova gestione delle Terme di Arta affidata alla GIT di Grado

    Lunedì 10 Aprile 2017 15:24
  • Terme di Stabia: pubblicato il Bando per il rilancio

    Lunedì 10 Aprile 2017 15:22
  • San Pellegrino Terme: il Mibact si è detto “non pregiudizionalmente contrario” al Casinò

    Lunedì 10 Aprile 2017 15:21
  • Termalismo Attivo - 8 aprile 2017, Grand Hotel Riolo Terme

    Lunedì 27 Marzo 2017 15:49
  • Giornata Termale del Rene – Fiuggi, 9 marzo 2017

    Martedì 07 Marzo 2017 13:24
  • FoRST: per il VI Bando arrivato numero record progetti di ricerca

    Martedì 07 Marzo 2017 13:18

A Grotta Giusti il premio Best Medical Spa 2017

Pagine

Giovedì 27 Aprile 2017 16:02

Le strutture ricettive del polo alberghiero del lusso Italian Hospitality Collection, che annovera tre rinomati Centri
termali in Toscana (Bagni di Pisa, Fonteverde e Grotta Giusti) e il Chia Laguna Resort in Sardegna, continuano a collezionare premi in tutto il mondo.
L'ultimo in ordine di tempo è quello ricevuto da Grotta Giusti  nella categoria  Best Medical Spa agli Ityalian Spa Award, organizzati dalla rivista Area Wellness per rinoscere la qualità e l'eccellenza delle Spa italiane.

L'Hotel Grotta Giusti, villa ottocentesca a Monsummano terme che fu residenza di campagna del poeta Toscano Giuseppe Giusti, è stato riaperto al pubblico lo scorso mese di marzo al termine di alcuni lavori di restyling realizzati nel pieno rispetto della storicità del luogo con l'aiuto di colori più luminosi e nuovi materiali per valorizzare al meglio gli ambienti e gli arredi esistenti. Tra gli elementi che si presentano in una veste totalmente nuova: le camere, la sala Giusti, il Bar Poeta, il ricevimento e il ristorante La Veranda.

L'operazione di aggregazione delle quattro strutture è nata dalla volontà di investire nel settore turistico-alberghiero di Castello Sgr, società che gestisce il fondo proprietario degli immobili confluiti in IHC.

 

Dal 1° aprile la nuova gestione delle Terme di Arta affidata alla GIT di Grado

News

Lunedì 10 Aprile 2017 15:24

E' partita il primo aprile 22017  la nuova gestione delle Terme di Arta: la Grado Impianti Turistici Spa (GIT), costituita nel 2001 a maggioranza pubblica (Agenzia Turismo Friuli Venezia Giulia, Comune di Grado, Camera di Commercio Industria ed Artigianato di Gorizia) con uno  0,62% di capitale privato (ITUR- Consorzio tra Imprese Turistiche Isola di Grado), è risultata la più affidabile all'apertura delle buste pervenute dopo la chiusura
del Bando, lanciato appunto per la ricerca del nuovo gestore.

"Finalmente avremo una immagine di maggiore stabilità nella gestione dell'impianto – ha commentato Marlino
Peresson sindaco di Arta Terme - è la soluzione definitiva che attendevamo anche se, lo ricordiamo, le terme non
sono mai state chiuse in questo pur lungo periodo di transizione da un gestore all'altro".

E' dunque confermato: a Pasqua, che come ogni anno segna l'apertura della stagione turistica ad Arta, partiranno le cure termali, mentre l'area wellness è sempre rimasta operativa.

Dal canto suo, il presidente della Git, Alessandro Lovato, ha assicurato che "lavoreremo velocemente alla programmazione per riguadagnare quella fetta di clientela che si era allontanata a causa dell'incertezza di
questi anni, a partire dall'immagine e dai servizi, focalizzando l'attenzione sull'ospitalità."

Terme di Stabia: pubblicato il Bando per il rilancio

News

Lunedì 10 Aprile 2017 15:22

E' stato pubblicato il Bando che dovrebbe far ripartire il rilancio delle Antiche Terme di Castellammare di Stabia.

L'amministrazione comunale punta alla riqualificazione del complesso, sollecitando una manifestazione di interesse in grado di risolvere il problema dell'abbandono in cui versano attualmente le Terme.

Gli interessati hanno trenta giorni di tempo, fino al prossimo 2 maggio.

Il Comune si aspetta dai privati  "idee progettuali per ampliare i servizi termali dello stabilimento di Antiche Terme, per la realizzazione delle piscine termali, l'hammam e la trasformazione di Caserma Cristallina in una struttura alberghiera".

 

San Pellegrino Terme: il Mibact si è detto “non pregiudizionalmente contrario” al Casinò

News

Lunedì 10 Aprile 2017 15:21

"Preso atto della documentazione trasmessa dalla segreterie del ministro in merito alla richiesta di riapertura del Casinò di San Pellegrino Terme, non si esprime una pregiudizievole opposizione sul rilascio dell'autorizzazione specifica, in ragione del potenzaliale rilancio turistico occupazione dell'iniziativa in esame". E' quanto si afferma in una nota diffusa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, riguardo alla richiesta di riapertura del Casinò di San Pellegrino Terme, avanzata dall'amministrazione del comune bergamasco.

"Tale posizione – prosegue il Mibact – si fonda sulla valutazione del modello adottato da paesi quali Austria, Slovenia e Olanda, dove le case da gioco sono gestite da gruppi privati a partecipazione statale e dove, grazie a
un mirato impianto legislativo, non si perseguono mere finalità di lucro ma l'obiettivo è quello di coniugare l'impresa del gioco con quella turistica-ricettiva, innescando dinamiche economiche indotte con ricadute
dirette sui territorio". Il ministero ritiene quindi "opportuna una valutazione di coerenza normativa che consenta l'eventuale predisposizione di atti propedeutici a un provvedimento autorizzativo ad hoc all'interno della legge di
Stabilità 2017".

"La posizione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo rappresenta una novità particolarmente interessante della quale prendiamo atto con piacere e che confidiamo possa portare presto, attraverso una modifica legislativa o direttamente con un provvedimento amministrativo, a rendere concreta l'aspettativa in
argomento", ha affermato  il sindaco della cittadina termale, Vittorio Milesi.

"L'auspicio che esprimiamo – ha concluso -è che la posizione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - peraltro non dissimile da quella manifestata dal Sottosegretario al Ministero dell'Economia e Finanza on. Pierpaolo Baretta che si occupa del riordino della materia del gioco - che conferma che il Casinò può innescare dinamiche economiche positive sul versante turistico-ricettivo, consenta il superamento di quel moralismo ipocrita e talebano che mentre in questi anni ha detto ostinatamente no all'apertura di nuovi Casinò, ha consentito il proliferare di ogni forma e tipologia di gioco in ogni bar ed esercizio pubblico, senza alcuna forma di controllo e con gli effetti devastanti che conosciamo".

Termalismo Attivo - 8 aprile 2017, Grand Hotel Riolo Terme

News

Lunedì 27 Marzo 2017 15:49

La Sala Murri del Grand Hotel delle Terme di Riolo ospiterà l'8 aprile 2017, promosso da eaptc (European association of patients and users of thermal centers) e da Terme di Riolo Bagni, l'incontro europeo sul tema
"Termalismo Attivo" la persona al centro della cura e promotrice del cambiamento; sarà presente la presidente  eapct Natalia Chaurskya .Seguirà una tavola rotonda sul tema " Le cure termali e la centralità del cittadino-paziente/fruitore" coordinata dal presidente di FEMTEC,prof.Umberto Solimene.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 0546 71045

Allegati:
Scarica questo file (termalismo 8 aprile 2017.pdf)termalismo 8 aprile 2017.pdf[ ]423 Kb
 
 121 visitatori online
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
statuto

Calendario Eventi

Mese precedente Aprile 2017 Prossimo mese
D L M M G V S
week 13 1
week 14 2 3 4 5 6 7 8
week 15 9 10 11 12 13 14 15
week 16 16 17 18 19 20 21 22
week 17 23 24 25 26 27 28 29
week 18 30

Confindustria

confindustria

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

logo forst
logo_EBITERME_def
 
termeecamper
 
terme aperte 2016

Login - Area Riservata

Inserire il proprio nome utente e password, rispettanto i caratteri Maiuscoli/Minuscoli



Webmail

AddThis Social Bookmark Button

Version Iphone

Version Iphone by JoomTouch

Copyright © 2017 Federterme.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito