Terme di Salso e Tabiano: a ottobre massiccia presenza del turismo francese

Non è comune che turisti francesi rivolgano la loro attenzione nei confronti delle Terme italiane. E' accaduto lo scorso mese di ottobre a Salsomaggiore e Tabiano: le Terme cittadine hanno registrato in trenta giorni b...

Idrologia medica, una lezione in collaborazione con le Terme dell'Emilia-Romagna

Si è tenuta, venerdì 21 novembre 2014 presso la sede di UTE Modena, una lezione sul tema "Cure Termali", tenuta dal dott. Attilio Menconi Orsini, specialista in idrologia medica e cardiologia, e Consulente medico scien...

Riabilitazione articolazioni gomito e spalla: Convegno medico a Terme di Punta Marina

"Attualità su gomito e spalla" è il tema di un convegno medico che si è svolto sabato 15 novembre alle Terme di Punta Marina. I lavori, coordinati dal Dr. Giuseppe Porcellini, Direttore dell'Unità Operativa di Chirurgi...

Turismo termale in Europa: alla scoperta con ESPA di 2000 anni di storia

E' stato presentato a Roma, venerdì 21 novembre nella sede di Federterme, il progetto europeo "Roman Thermal SPAS of Europe", con il quale ESPA (European SPAS Association) si propone di valorizzare terme e spa di origi...

Da ABANO TERME - Le proposte di Federterme a tutela dell’occupazione termale

Le terme sono una risorsa e un patrimonio naturale ed imprenditoriale fondamentali per la salute e il benessere degli italiani (bambini, giovani e anziani, uomini e donne), e il loro ruolo va aggiornato e consolidato c...

Terme della Toscana: costituito un nuovo Comitato tecnico scientifico

I Direttori sanitari delle Terme della Toscana, una delle regioni italiane con maggiore presenza di Centri termali, hanno deciso di trasformare i loro incontri periodici, convocati di volta in volta all'insegna della più...

  • Terme di Salso e Tabiano: a ottobre massiccia presenza del turismo francese

    Giovedì 11 Dicembre 2014 16:29
  • Idrologia medica, una lezione in collaborazione con le Terme dell'Emilia-Romagna

    Giovedì 11 Dicembre 2014 16:26
  • Riabilitazione articolazioni gomito e spalla: Convegno medico a Terme di Punta Marina

    Giovedì 11 Dicembre 2014 16:25
  • Turismo termale in Europa: alla scoperta con ESPA di 2000 anni di storia

    Giovedì 11 Dicembre 2014 16:21
  • Da ABANO TERME - Le proposte di Federterme a tutela dell’occupazione termale

    Martedì 02 Dicembre 2014 17:25
  • Terme della Toscana: costituito un nuovo Comitato tecnico scientifico

    Martedì 02 Dicembre 2014 13:05
RICORDANDO SERGIO PARENTI
 
di Costanzo Jannotti Pecci

 
"Sergio Parenti ci ha lasciati lo scorso fine settimana e desidero - insieme a tutto il sistema Federterme - ricordarne la professionalità e le qualità umane.
Sergio è stato un imprenditore competente ed  attento alla evoluzione del contesto, dotato di grandi capacità innovative ed ha svolto un ruolo importante  per il rilancio del settore negli anni ottanta e novanta.
Le sue qualità umane sono un segno indelebile per quanti hanno operato con lui e lo hanno conosciuto da vicino".

Terme di Salso e Tabiano: a ottobre massiccia presenza del turismo francese

News

Giovedì 11 Dicembre 2014 16:29

alt

Non è comune che turisti francesi rivolgano la loro attenzione nei confronti delle Terme italiane. E' accaduto lo scorso mese di ottobre a Salsomaggiore e Tabiano: le Terme cittadine hanno registrato in trenta giorni ben 12 mila presenze di cugini d'oltralpe.
Un fatto decisamente straordinario. Ma nient'affatto casuale. L'arrivo in massa di turisti provenienti dalla Francia si deve al lavoro organizzativo di due tour operator: il francese "Sabardu" e il sorrentino "Ovest viaggi", che dal sud della Francia hanno promosso l'arrivo dei pullman con i gruppi per un soggiorno di 4 giorni appunto a Salso e Tabiano.
Un successo, senza dubbio. Che testimonia anche l'interesse dei cittadini francesi per il territorio italiano e per i suoi prodotti. I pullman, dopo aver visitato la città e i suoi Centri termali, sono partiti in escursione per altre cittadine, con soste presso stabilimenti di produzione alimentare, come caseifici e acetaie, per un'immersione nel nostro patrimonio storico, artistico ed enogastronomico.
Un'esperienza ben riuscita. Che i due tour operator hanno già deciso di ripetere il prossimo anno.

 

Idrologia medica, una lezione in collaborazione con le Terme dell'Emilia-Romagna

News

Giovedì 11 Dicembre 2014 16:26

alt

Si è tenuta, venerdì 21 novembre 2014 presso la sede di UTE Modena, una lezione sul tema "Cure Termali", tenuta dal dott. Attilio Menconi Orsini, specialista in idrologia medica e cardiologia, e Consulente medico scientifico del Coter, Consorzio Terme Emilia Romagna.
Si è trattato di una approfondita analisi delle problematiche legate all'idrologia medica in cui il dottor. Orsini ha trattato i temi relativi alle proprietà terapeutiche delle acque termali, agli effetti, e alle patologie che maggiormente si riscontrano e che trovano beneficio con le acque termali. Si è parlato inoltre delle diverse tipologie di cure termali che si possono effettuare e delle diagnosi che ricorrono con maggior frequenza alle Terme, passando dalle cure termali convenzionate, fino alla ricerca scientifica, alle ultime scoperte e alle indagini scientifiche in corso.
La lezione si colloca all'interno del Corso di Informazione Medica di UTE Modena e sancisce la collaborazione tra il Consorzio delle Terme dell'Emilia Romagna e l'Università della Terza Età.
A tutti i partecipanti è stata consegnata una copia della Guida 2014/2015 delle Terme dell'Emilia Romagna, realizzata dall'Unione Regionale Terme Salute e Benessere in collaborazione con il Coter, un valido aiuto per scegliere le cure termali e il percorso di salute e benessere più adatto alle proprie esigenze.

Riabilitazione articolazioni gomito e spalla: Convegno medico a Terme di Punta Marina

News

Giovedì 11 Dicembre 2014 16:25

alt

"Attualità su gomito e spalla" è il tema di un convegno medico che si è svolto sabato 15 novembre alle Terme di Punta Marina. I lavori, coordinati dal Dr. Giuseppe Porcellini, Direttore dell'Unità Operativa di Chirurgia della spalla presso l'Ospedale "Cervesi" di Cattolica, hanno sottolineato in prima luogo la necessità di formulare una diagnosi corretta e di procedere a tempestivi trattamenti riabilitativi su tali articolazioni.
I trattamenti – è stato ribadito da parte di tutti i relatori - debbono essere eseguiti seguendo scrupolosamente le indicazioni poste dall'ortopedico e dal fisiatra e normalmente si svolgono integrando protocolli differenziati tra palestra e piscina con acqua a temperatura non inferiore a 33 gradi.
Le caratteristiche chimico-fisiche delle acque termali, come riconosciuto dalla comunità scientifica, portano ad abbreviare notevolmente i tempi di recupero della patologia con ovvie ripercussioni di carattere socio-economico.

 

Turismo termale in Europa: alla scoperta con ESPA di 2000 anni di storia

News

Giovedì 11 Dicembre 2014 16:21


alt

E' stato presentato a Roma, venerdì 21 novembre nella sede di Federterme, il progetto europeo "Roman Thermal SPAS of Europe", con il quale ESPA (European SPAS Association) si propone di valorizzare terme e spa di origine romana mediante la creazione di una rete sistematica di collaborazione tra le varie strutture.
Il Progetto (che coinvolge 15 partner in 10 Paesi europei) è stato presentato da Joachim Lieber, coordinatore e segretario generale di ESPA.
Erano presenti anche rappresentanti delle Terme di Chianciano e delle Terme di Punta Marina, quali partners italiani.
Il Progetto – ha sottolineato Lieber – " punta a incrementare i flussi turistici intercontinentali verso l'Europa da Nord America ed Asia ed in tal modo contribuire anche a creare nuova occupazione".
Cofinanziata per l'80% da fondi europei (per un ammontare di 200 mila euro), l'iniziativa punta tutto sull'eccellenza: per aderire al progetto le strutture interessate devono non solo avere una fonte termale e origini romane (con tracce visibili sul territorio), ma anche rispettare rigidi standard internazionali di purezza dell'acqua, di sicurezza (soprattutto per le piscine) e di modernità nei servizi offerti.

Da ABANO TERME - Le proposte di Federterme a tutela dell’occupazione termale

News

Martedì 02 Dicembre 2014 17:25

alt

Le terme sono una risorsa e un patrimonio naturale ed imprenditoriale fondamentali per la salute e il benessere degli italiani (bambini, giovani e anziani, uomini e donne), e il loro ruolo va aggiornato e consolidato con l'apporto della ricerca scientifica termale, in attuazione del Piano sanitario nazionale triennale adottato a giugno da Governo, Regioni e Comuni.

E' questo l'auspicio e l'impegno operativo condiviso da tutti i partecipanti alla tavola rotonda " Il termalismo tra tradizione e innovazione: quali proposte per lo sviluppo" svoltasi, il 29 novembre, al centro congressi Piero d'Abano di Abano Terme, promossa dal PD e coordinata dalla on. Vanessa Camani del Partito Democratico di Abano Terme, alla quale sono intervenuti l'on. Vito DE FILIPPO, Sottosegretario al Ministero della Salute, Costanzo JANNOTTI PECCI, Presidente di Federterme, Emanuele BOARETTO, Presidente dell'Associazione Albergatori Abano Montegrotto, Filippo DONATI, Presidente nazionale di Assohotel-Confesercenti
Tutti gli interventi hanno sottolineato la rilevanza e la qualità dei servizi termali per la salute delle persone e per l'economia dei territori, per il turismo ed il benessere termale degli europei, in attuazione della Direttiva europea per le cure termali transfrontaliere.
In particolare Jannotti Pecci ha ribadito la necessità di un forte impegno di informazione e comunicazione affinché la Legge di stabilità 2015, in discussione in Parlamento, mantenga all'interno del Servizio nazionale l'assistenza per la riabilitazione termale assicurata da INPS e INAIL, per evitare di far crescere l'onere della spesa ospedaliera sostitutiva. "In attesa degli effetti positivi per l'occupazione attesi dall'entrata in vigore del Jobs Act – ha concluso Jannotti Pecci - bisogna ottenere la cancellazione del comma 2 dell'art. 26 del disegno di legge stabilità relativo alla riabilitazione termale che avrebbe l'effetto immediato – se fosse approvato in via definitiva - anche di creare disoccupazione in tutte le imprese termali, e non sono poche, che assicurano tale servizio ai cittadini".
Roma, 1° dicembre 2014


*****************


DI CHE STIAMO PARLANDO?
Come FEDERTERME abbiamo fatto un po' di conti per capire gli effetti immediati e successivi delle norme in discussione in Parlamento. Dai conti emerge che eliminazione delle prestazioni termali accessorie INPS e INAIL comporterà un aggravio di costi per la finanza pubblica! Abbiamo fatto dei conti sulla base di dati dei bilanci INPS e INAIL, approvati per il 2012, e delle esigenze terapeutiche degli assistiti INPS e INAIL. I nostri conti suggeriscono di riflettere bene prima di prendere decisioni definitive.
Ecco come risparmiare 16 milioni subito per spenderne subito dopo 37!
• 21 milioni di euro, aumento di oneri a carico del SSN (stima largamente prudenziale)
• 1,2 milioni di euro, l'IVA che andrebbe persa per le spese di permanenza presso il centro termale (curando più un accompagnatore)
• 1,8 milioni di euro, i contributi previdenziali in meno
• 9 milioni di euro, di imposte sul reddito in meno
• 4,6 milioni, la maggiore spesa per l'ASPI conseguente ad una riduzione dell'occupazione (di circa 400 unità, stima prudenziale)
Totale: 37,6 milioni di maggiori spese, con chiusure di aziende termali e perdita di occupazione


* * * * *

alt

 
 501 visitatori online
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
  • Inserzioniste
statuto

Calendario Eventi

Mese precedente Dicembre 2014 Prossimo mese
D L M M G V S
week 49 1 2 3 4 5 6
week 50 7 8 9 10 11 12 13
week 51 14 15 16 17 18 19 20
week 52 21 22 23 24 25 26 27
week 1 28 29 30 31

Confindustria

confindustria

Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale

logo forst
logo_EBITERME_def
 
termeecamper
 
terme aperte 2014

Login - Area Riservata

Inserire il proprio nome utente e password, rispettanto i caratteri Maiuscoli/Minuscoli



Webmail

AddThis Social Bookmark Button

Version Iphone

Version Iphone by JoomTouch

Copyright © 2014 Federterme.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.